News
All'asta Composizione con rosso, blu e grigio
Il 23 giugno verrà messo all'asta uno dei quadri più famosi di Mondrian
Gli ammiratori di Mondrian e dell'arte astratta in generale non potranno esimersi dal seguire l'asta che si svolgerà il prossimo 23 giugno da Sotheby's, un evento unico dato il valore delle opere. Protagonista dell'asta londinese sarà, infatti, 'Composizione con rosso, blu e grigio' ('Composition with Red, Blue and Grey'), uno dei capolavori più c...

La Notte dei Musei
Sabato 17 maggio i musei, le gallerie ed i siti culturali saranno aperti fino a mezzanotte
Sabato 17 maggio è il giorno, o per meglio dire la Notte dei Musei, un evento che accomuna tutte le ...Leggi tutto

Un Monet battuto all'asta per oltre 27 milioni di dollari
All'asta di Christie venduto le Ninfee di Monet per più di 27 milioni di dollari
La vera arte non risente delle mode e ne' di alcuna crisi, a giudicare dell'esito dell'asta in casa ...Leggi tutto

Record di visitatori nei musei italiani a Pasqua
Cresciuti del 90% i visitatori dei luoghi d'arte a Pasqua e Pasquetta
Gli italiani apprezzano l'arte ed anche i turisti arricchiscono i viaggi nel nostro paese con visite...Leggi tutto

Kandinsky all'Arca di Vercelli
I capolavori di Kandinsky in mostra all'Arca di Vercelli
Grande successo per la mostra dedicata a Wassily Kandinsky presso l'Arca di Vercelli, il suggestivo ...Leggi tutto
Curiosità
Pieter Cornelius Mondriaan - 17/04/2014
Il vero nome di Mondrian è Mondriaan

Pochi sanno che il vero nome del più celebre esponente del movimento De Stijl non è Piet Mondrian...Leggi tutto

Piet Mondrian e l'Arte Astratta

La Vita di Piet Mondrian

Piet Mondrian nasce nella città olandese di Amersfoort il 7 marzo 1872 e si spegne a New York nel 1944, dopo una vita dedicata all'arte.

Il maestro del neoplasticismo intraprende la sua carriera pittorica aderendo alla tradizione olandese, fino al fortunato viaggio a Parigi negli anni Dieci.

La capitale francese sta vivendo un eccezionale momento di fervore artistico, ospitando diversi artisti delle avanguardie del primo Novecento ed in particolare i cubisti che irrestiscono Mondrian.

Ricasso rappresenta la prima tappa lungo la via della sperimentazione, un lungo percorso da cui nascono i primi quadri di Mondrian popolati di linee e colori.

Mondrian aderisce quindi all'astrattismo, raffigurando i soggetti attraverso linee e colori slegati dalla realtà percepibile con i sensi.

Le sue opere sconvolgono il pubblico, per poi catturarlo grazie all'immenso talento di Kandinsky, Malevich e di altri grandi artisti astratti.

Astrattismo che Mondrian declina in maniera personale, dando vita ad una corrente artistica destinata ad influenzare la pittura, l'architettura e la scultura.

Ci stiamo riferendo, ovviamente, al neoplasticismo, corrente che ha fatto della razionalità e della purezza delle forme un credo destinato ad influenzare l'architettura ed il design del secolo scorso e di quello attuale.

Un movimento creato da Mondrian, attraverso i suoi quadri con grandi rettangoli riempiti di colori primari e rigide linee, come l'ultimo capolavoro il Boogie Woogie della vittoria non terminato per la sopraggiunta morte del pittore olandese.

Gli ultimi anni della propria vita, Mondrian li trascorse negli Stati Uniti e proprio a New York fu allestita, un anno dopo la sua morte, un'esposizione delle sue opere dalle quali venne riconosciuto il particolare estro dell'artista.

Da allora si riconobbero in lui le qualità che l'avrebbero incluso tra i maggiori maestri dell'arte moderna. E dire che il padre si oppose fortemente alla sua iscrizione, quando Mondrian aveva appena compiuto vent'anni, ai corsi dell'Accademia di Belle Arti di Amsterdam che frequentò per tre anni.

Acquisita maggiore esperienza, egli sentì l'esigenza di mostrare nelle sue opere la realtà universale delle cose attraverso l'utilizzo delle linee rette e dello spazio colorato.

Essenziali erano gli elementi espressivi al punto che colori, linee e punti venivano da lui disposti seguendo un rapporto geometrico.

Le splendide opere di Mondrian sono esposte nelle gallerie di tutto il mondo, basta darvi un'occhiata per riconoscere che ad averle realizzate furono l'estro e la fantasia dell'artista.

Offerte Hotel